Affitto breve a Como

Investire nell'immobiliare a Como

Per chi possiede un appartamento o una casa vacanze da dare in affitto a Como la normativa, recentemente aggiornata, offre nuovi strumenti per realizzare un investimento immobiliare davvero solido e proficuo.

Innanzitutto, se esaminiamo l'art.4 del Decreto Legge 50/2017, troviamo una nuova disciplina per la gestione del contratto d'affitto a breve termine che si sostituisce al classico contratto di locazione turistica. Ora si parla, più propriamente, di locazioni brevi riferendosi a tutti i contratti di affitto di breve periodo, ovvero inferiori ai 30 giorni, indipendentemente dalla finalità del soggiorno dell'ospite (turismo, lavoro...).

Tra gli aspetti più interessanti di questo tipo di affitto di breve periodo rileviamo certamente il fatto che il proprietario dell'appartamento o della casa vacanze possa fornire all'affittuario servizi aggiuntivi, come la pulizia o il ricambio della biancheria della casa, senza che questo tipo di gestione dell'immobile affittato venga considerato alla stregua di un'attività imprenditoriale di tipo alberghiero. Di conseguenza, gli adempimenti di legge legati, ad esempio, alla comunicazione delle generalità dell'affittuario alle autorità e il regime fiscale a cui sono soggetti i redditi generati dall'affitto risultano molto più leggeri.

Affittare una casa a Como: per turismo o per lavoro?

L'area di Como e della sua provincia è, da sempre, un crocevia importante per il mondo degli affari, soprattutto per la sua posizione di cerniera tra Milano e la Svizzera, e, nello stesso tempo, un polo di attrazione turistica fenomenale, grazie alle sue bellezze paesaggistiche e culturali.

In realtà, c'è una forte richiesta di case vacanze in affitto breve in tutta l'area del lago, dalla Brianza alle valli alpine, ma è soprattutto a Como e a Lecco che si concentrano le richieste di appartamenti in affitto per viaggi d'affari. Bisogna anche considerare che affittare una casa a Como e provincia può essere molto conveniente per chi debba lavorare a Milano o in Svizzera, magari per un breve periodo.

Il fascino di Como, come abbiamo visto, è duplice, turistico e produttivo, e rende possibile investire in un affitto breve con opportunità davvero uniche.

Se consideriamo le opzioni offerte dal mercato per massimizzare la redditività di un investimento immobiliare, infatti, bisogna valutare le due principali alternative: affittare in modo tradizionale, ossia per periodi di un anno o più, oppure puntare sull'affitto a breve termine, regolato, come abbiamo visto, dalla recente legge del 2017.

I vantaggi dell'affitto breve sono molti: il prezzo giornaliero che è possibile richiedere è molto più elevato del corrispettivo ricavabile da un affitto a lungo termine e questo garantisce, se si ha una discreta affluenza di ospiti, una redditività molto più elevata rispetto ai contratti d'affitto tradizionale. D'altra parte, le pulizie effettuate ad ogni cambio di affittuario e gli interventi di riparazione immediata degli eventuali guasti rendono possibile un controllo puntuale e costante delle condizioni dell'appartamento, grazie al quale possiamo mantenere il valore dell'immobile molto più stabile nel tempo.

La domanda di appartamenti in affitto a Como e provincia

Per realizzare un buon investimento con l'affitto di una casa a Como e provincia bisogna sicuramente soffermarsi sulle necessità dei potenziali clienti. Scegliere l'affitto breve invece di una permanenza in albergo è una decisione che può essere presa per una serie di motivazioni precise: la comodità, innanzitutto, di avere a disposizione uno spazio maggiore rispetto ad una camera di albergo, la libertà di poter cucinare da sé, ad esempio, una veloce colazione o anche una cena leggera dopo una giornata di escursioni e la convenienza di avere i posti letto necessari a prezzi minori rispetto a quelli degli hotel.

Gli ospiti, allora, potranno essere famiglie con bambini piccoli o gruppi di giovani in cerca di una vacanza tra le bellezze del lago di Como, ma anche uomini d'affari in viaggio di lavoro. Dipende tutto, come è naturale, dalle dimensioni della casa in affitto e dai servizi che offre agli ospiti: una casa vacanze con un giardinetto potrà essere attraente soprattutto per chi ha un cane al seguito, mentre un monolocale con aria condizionata e un'ottima connessione Internet sarà perfetto per un professionista in viaggio d'affari.

Insomma, per chi ha una casa da dare in affitto a Como, sia essa un appartamento o una casa vacanze, in città o in provincia, le opportunità di trovare una nutrita clientela sono molte, soprattutto se ci si affida ai portali online per la promozione e ad un professionista come Hintown per gestire il flusso degli ospiti e la manutenzione dell'immobile.

Usare Airbnb e il co-hosting

Molto spesso, infatti, coloro che hanno proprietà immobiliari come appartamenti o case vacanza da affittare non hanno però il tempo di seguire gli ospiti in tutte le loro esigenze, soprattutto nei periodi di massima affluenza. Le cose da fare, in effetti, sono molte: dalle pulizie ai rifornimenti di prodotti per l'igiene e di biancheria per la casa, dalle comunicazioni alle autorità alla gestione di eventuali imprevisti e guasti.

Per questo motivo, il portale online Airbnb, leader nel campo degli affitti a breve termine, dà la possibilità al proprietario di un immobile (l'host) di associarsi con una persona di fiducia che gestisca gli aspetti pratici dell'affitto della casa. Questa persona, il co-host, viene remunerato dallo stesso portale, detraendo automaticamente dal pagamento degli ospiti quanto pattuito con il proprietario, e si può occupare di tutto ciò che riguarda l'affitto breve dell'appartamento, o anche solamente di singoli aspetti.

Hintown, quindi, si propone come co-host per le vostre case in affitto a Como e provincia, offrendo una gamma di servizi ampia e con personale estremamente qualificato. Ci possiamo occupare di gestire la promozione del vostro appartamento o casa vacanze, stabilendo anche un prezzo ottimale per il mercato, di accogliere gli ospiti e di garantire loro assistenza e supporto, di rifornire la casa di biancheria fresca e prodotti per l'igiene, di assicurare il buon funzionamento di tutte le dotazioni previste e la pulizia dei locali e di comunicare alle autorità i dati degli affittuari, provvedendo anche al versamento della tassa di soggiorno comunale.

Collaborando con voi nella gestione dell'affitto breve di una vostra casa o appartamento a Como o in provincia, sapremo valorizzare il vostro immobile e farlo diventare un investimento redditizio che mantiene nel tempo il proprio valore.

Chiudi

Attiva la tua casa in 3 settimane

Affidati a noi per trasformare il tuo appartamento in una fonte di reddito: possiamo aiutarti a gestirlo meglio o farlo al posto tuo.

Dal tuo primo possibile incasso ti separano solo 20 giorni, ma penseremo a tutto noi dall'inizio alla fine.

Compila i campi del form e lasciaci la mail o il telefono per essere contattato nelle prossime ore: uno dei nostri capi area ti spiegherà tutti i dettagli del nostro servizio.

Dichiaro di aver letto e accettato l'informativa sulla privacy