L’importanza dell’home staging negli affitti brevi

 Cos'è l'home staging?

Quando si parla di home staging si hanno spesso le idee confuse, anche nell'ambiente dell'immobiliare. In questo articolo cercheremo non solo di definire un metodo di cui si parla sempre di più, ma anche di evidenziare quanto sia importante curare l'home staging nel settore degli affitti brevi, di cui Hintown si occupa da anni.

Come viene ben spiegato sul sito Horecanews.it, l'home staging è la capacità di allestire una casa per mostrarla al meglio. L'uso del termine “staging”, a nostro parere, è particolarmente significativo perché si riferisce al mondo del teatro e, in particolare, al palcoscenico, chiamato appunto stage in inglese. In effetti, si tratta di costruire un vero e proprio allestimento, come se si trattasse di una scenografia teatrale, per trasmettere inconsciamente a chi vede la casa che proponiamo l'idea che sarebbe bello trovarsi a vivere dentro quello spazio.

D'altra parte, uno dei rischi più insidiosi da evitare assolutamente è proprio quello dell'artificialità. Infatti, se diamo l'immagine di un ambiente costruito in modo artificioso, magari molto curato, ma di fatto freddo, a nessuno verrà voglia di venire a viverci, proprio perché nessuno, di fatto, vivrebbe su un palcoscenico, per quanto ben allestito.

Hintown, che con la sua attività di co-hosting si occupa da anni di affiancare i proprietari di alloggi e case vacanza in locazione breve per ottimizzare il loro investimento, consiglia sempre ai propri clienti come valorizzare al meglio il proprio immobile, nell'ottica dell'home staging, per ottenere il miglior coefficiente di riempimento possibile nella propria attività.

Con il termine “coefficiente di riempimento” per un immobile in locazione breve si intende il rapporto tra il numero di notti in cui esso è affittato rispetto al numero totale di notti in cui viene messo a disposizione a tale scopo. Si tratta, in pratica, di un sistema oggettivo per misurare il successo di una proposta di affitto breve ed è proprio studiando questo parametro che possiamo capire quali siano i fattori che spingono gli utenti delle piattaforme online come Airbnb o Booking.com a scegliere di pernottare in un alloggio piuttosto che in un altro.

 Come migliorare il coefficiente di riempimento di un immobile

Esaminiamo ora, brevemente, i principali punti di forza di una proposta immobiliare che la rendono particolarmente appetibile per una locazione breve, in base all'esperienza che, negli anni, Hintown ha maturato in questo settore in molte regioni d'Italia.

Un primo elemento è, di sicuro, la posizione. Essere collocati in modo strategico rispetto ai luoghi di interesse della località in cui si trova l'immobile è, indubbiamente, un punto di forza in ogni situazione. Non c'è dubbio, d'altra parte, che i possibili luoghi di interesse di una località cambino a seconda del target di utenti che si intende raggiungere in modo prioritario. La vicinanza alle piste da sci o alla spiaggia è un vantaggio per le case vacanza in località turistiche, la comodità per il centro storico e i monumenti in generale viene apprezzata da chi vuole visitare una città d'arte, mentre essere ben serviti dai mezzi pubblici è spesso la principale richiesta di chi partecipa ad un grande evento o svolge un viaggio di lavoro.

Un secondo elemento di grande rilevanza è la dotazione di servizi e comfort dell'appartamento o della casa vacanze che proponiamo in locazione breve. Anche in questo caso, certamente, alcuni servizi saranno particolarmente graditi ad alcune tipologie di ospiti, ma ve ne saranno altri la cui utilità sarà apprezzata praticamente da chiunque. Ad esempio, mentre non per tutti gli utenti avere una cucina attrezzata è un plus, un buon impianto di aria condizionata e un efficiente collegamento internet wi-fi, sono, invece, presumibilmente graditi alla gran parte di loro.

Il terzo aspetto dell'offerta che bisogna prendere in considerazione è naturalmente il prezzo proposto che, come in tutte le offerte commerciali, è sempre un fattore decisamente rilevante. Per ottenere un buon coefficiente di riempimento su tutto l'anno solare, quindi, sarà importantissimo determinare il giusto prezzo da proporre in base alle condizioni dell'immobile offerto ed alla concorrenza presente, ma anche variare la richiesta in base al periodo, cercando di seguire l'andamento della domanda per la località in cui affittiamo l'appartamento o la casa vacanze.

Infine, tornando all'oggetto del nostro articolo, l'annuncio online dovrà essere, per riscuotere successo, accattivante e chiaro. Chi cerca una sistemazione in locazione breve, qualunque sia la sua motivazione, desidera pernottare in un luogo accogliente e che non gli riservi brutte sorprese. Desidera, in altre parole, sapere con precisione come sarà la casa in cui pernotterà e quali saranno le condizioni del suo soggiorno.

Per ottenere questo scopo, un annuncio deve contenere quanti più dettagli possibili sull'offerta: fotografie chiare di tutte le stanze, elenco dei servizi compresi nel prezzo e delle eventuali limitazioni ad alcuni comportamenti, come fumare o portare con sé animali.

Inoltre, aspetto da non sottovalutare, l'annuncio deve essere multilingue per favorire la presenza di ospiti stranieri, che spesso costituiscono una buona percentuale degli utenti che scelgono, sempre in maggior numero, l'accoglienza extra-alberghiera.

Realizzare un buon home staging

I criteri per realizzare un home staging davvero efficace non sono, in effetti, molti, ma spesso richiedono, per essere messi in pratica, l'intervento di un professionista.

Innanzi tutto, le fotografie che inseriamo nel nostro annuncio online devono suscitare un'emozione, dando a chi le vede, la sensazione di un luogo in cui sia confortevole soggiornare.

Inoltre, queste immagini devono anche essere veritiere e rappresentare tutto ciò che gli ospiti troveranno effettivamente al proprio arrivo. Non dimentichiamoci mai che su Airbnb e Booking.com troviamo le recensioni degli ospiti precedenti che non potranno sicuramente essere positive se le condizioni della location proposta illustrate nell'annuncio non corrispondono alla realtà.

Gli interventi per rendere più accogliente il nostro appartamento o la nostra casa vacanze devono, quindi, essere definitivi e strutturali, anche se non necessariamente con un costo elevato. Appendere una stampa o un quadro per conferire personalità ad un ambiente, ritinteggiare un muro segnato dal tempo per ridare freschezza, utilizzare un copriletto coordinato con il colore delle pareti della camera per rendere più gradevole l'insieme, sono solo alcuni dei possibili interventi low cost che un professionista dell'home staging potrebbe consigliarvi.

In particolare, Hintown, con il suo team di esperti specializzati nel co-housing su Airbnb e altre piattaforme è in grado di darvi un supporto anche nel campo dell'home staging e della costruzione, in generale, di un annuncio online efficace che vi aiuti a massimizzare il rendimento del vostro investimento immobiliare nel campo delle locazioni brevi.
Chiudi

Attiva la tua casa in 3 settimane

Affidati a noi per trasformare il tuo appartamento in una fonte di reddito: possiamo aiutarti a gestirlo meglio o farlo al posto tuo.

Dal tuo primo possibile incasso ti separano solo 20 giorni, ma penseremo a tutto noi dall'inizio alla fine.

Compila i campi del form e lasciaci la mail o il telefono per essere contattato nelle prossime ore: uno dei nostri capi area ti spiegherà tutti i dettagli del nostro servizio.

Dichiaro di aver letto e accettato l'informativa sulla privacy