Locazioni brevi e Salone del Mobile

 Salone e Fuorisalone

Ci sono alcuni eventi, come il Salone del Mobile, che raggiungono dimensioni di notorietà e successo a livello internazionale tali da influenzare positivamente l'economia di una grande città come Milano. Quella che era, negli anni '60 e '70 del secolo scorso, una vetrina commerciale per chi si occupava di arredamento e design è diventata ora un sistema di eventi a 360 gradi che coinvolge l'intera città.

Si sono moltiplicati, infatti, gli spazi espositivi per il design in tutte le sue espressioni ed è nato il catalogo di eventi del Fuorisalone che amplia le tematiche originarie del Salone del Mobile, fino a comprendere il fashion, l'arte moderna, l'hi-tech, il food e la green economy. In questo modo molte zone di Milano sono state progressivamente coinvolte in attività e eventi legati a quella che ora si chiama, globalmente, Design Week.

In particolare, le location per gli eventi del Salone e del Fuorisalone nascono spesso da interventi di riqualificazione urbana grazie ai quali molti edifici e spazi di tipologia diversa, legati al passato industriale di Milano, sono stati riconvertiti in luoghi di cultura e bellezza. Ne sono un esempio le location del Tortona District, nate dalla riqualificazione della zona industriale adiacente alla stazione di Porta Genova o gli spazi di Ventura Centrale in via Ferrante Aporti, ricavati nei locali presenti sotto i binari che portano alla Stazione Centrale.

In questa settimana di fermento culturale e commerciale, dall'8 al 14 aprile, Milano vede arrivare visitatori da tutto il mondo e molti di loro, come è abitudine ormai da anni, hanno cercato un posto letto in un alloggio invece di una camera d'albergo. Questo è un periodo molto redditizio per affittare casa e Hintown, che si occupa di co-hosting a livello professionale, si trova in prima linea per dare sostegno a chi desidera approfittare di questa occasione di investimento.

Per analizzare le opportunità che si presentano a chi abbia una stanza o un appartamento da offrire in locazione breve nel periodo della Design Week a Milano prenderemo spunto dai dati e dalle osservazioni contenuti in un articolo di Repubblica Milano a firma di Sara Bernacchia.

Anche solo una stanza

Non è necessario avere a disposizione un intero appartamento per poter approfittare del notevole rialzo della domanda di posti letto che si registra a Milano durante eventi come il Salone del Mobile. Molte delle inserzioni che si ritrovano oggi sui portali online destinati alle locazioni brevi, infatti, riguardano singole stanze in appartamenti condivisi.

Purché l'immobile si trovi in una zona comoda per raggiungere gli eventi della Design Week, sembra di capire, poco importa che la sistemazione offerta sia solo quella di una stanza con i servizi in comune con altri e non di un intero appartamento. D'altra parte si può spiegare facilmente questa tendenza considerando anche che i prezzi in città tendono ad aumentare vertiginosamente in corrispondenza di grandi eventi internazionali come questo e che, di conseguenza, molti visitatori preferiscono risparmiare scegliendo di pernottare in una stanza in un alloggio occupato da altri.

La ricerca di una sistemazione per il periodo del Salone del Mobile si intensifica a tal punto che vi sono anche molte persone che decidono di affittare la casa in cui vivono abitualmente solo durante questa particolare settimana, trasferendosi provvisoriamente da amici e parenti. I guadagni ottenuti, d'altra parte, compensano di gran lunga il disagio di qualche notte passata sul divano di un amico e possono raggiungere anche qualche migliaio di euro per un appartamento intero.

In effetti, le tariffe per notte delle sistemazioni a Milano tra l'8 e il 14 aprile sono almeno raddoppiate rispetto a quanto richiesto anche solo nella settimana successiva. Questo accade perché la domanda di posti letto nella Design Week cresce in modo esponenziale e gli host, sempre più attenti a queste dinamiche di mercato, anche per merito dei consigli di realtà di co-hosting professionale come Hintown, hanno preso l'abitudine ad adeguare i prezzi ai diversi periodi dell'anno.

Investire sulle locazioni brevi a Milano

  Se si possono guadagnare facilmente due o tremila euro affittando il proprio appartamento durante la Design Week, così come nelle Fashion Week o durante altri eventi che caratterizzano il calendario milanese, viene spontaneo pensare come poter investire in un alloggio a Milano per un affitto breve durante tutto l'anno e quali introiti sia lecito aspettarsi.

Occorre innanzi tutto dire, partendo dall'esperienza pluriennale di Hintown in questo campo, che Milano è una delle città in Italia in cui si possono ottenere i maggiori ricavi da un immobile offerto in locazione breve. Questo dato è una diretta conseguenza sia dell'endemica carenza di posti letto del capoluogo lombardo, sia delle numerose eccellenze in ambito formativo, sanitario, culturale e imprenditoriale che operano in città.

Sono molti, in effetti, i motivi per voler soggiornare a Milano per qualche notte: seguire un seminario alla Bocconi o alla Cattolica, visitare una mostra d'arte temporanea o uno dei tesori artistici della città, fare un viaggio di lavoro oppure, come abbiamo visto, partecipare a uno dei grandi eventi, come il Salone del Mobile, che si svolgono periodicamente a Milano e attirano spesso un pubblico internazionale.

Dal punto di vista degli host, di coloro, cioè, che mettono un immobile in loro possesso a disposizione per una locazione breve, le occasioni di guadagno rappresentate dall'attrattività di Milano corrispondono anche a un notevole impegno nell'organizzazione di tutto ciò che riguarda l'affitto breve. Occorre, infatti, provvedere alle pulizie tra un ospite e l'altro, gestire le prenotazioni, occuparsi di alcuni adempimenti burocratici e dell'accoglienza dei visitatori.

Tutte attività in cui un esperto di co-hosting come Hintown può fornire un supporto professionale di eccellenza che non solo liberi il proprietario da queste incombenze, ma che assicuri anche un livello di cura e qualità molto elevato che farà crescere, contemporaneamente, il valore dell'immobile stesso nell'ottica di un affitto breve.
Chiudi

Attiva la tua casa in 3 settimane

Affidati a noi per trasformare il tuo appartamento in una fonte di reddito: possiamo aiutarti a gestirlo meglio o farlo al posto tuo.

Dal tuo primo possibile incasso ti separano solo 20 giorni, ma penseremo a tutto noi dall'inizio alla fine.

Compila i campi del form e lasciaci la mail o il telefono per essere contattato nelle prossime ore: uno dei nostri capi area ti spiegherà tutti i dettagli del nostro servizio.

Dichiaro di aver letto e accettato l'informativa sulla privacy